Caratteristiche della stagione invernale

Il tempo scorre

  Con fantasia...Giovanna Corsi 

 home

 

  Progetto

 

 

Ci siamo! La stagione invernale è arrivata alla chetichella, nel senso che ce ne stavamo a casa in vacanza quel giorno che si è presentata sul nostro calendario. Ma noi, da bravi scolaretti, ce ne siamo accorti lo stesso. Le giornate si sono accorciate sempre più, le temperature si sono abbassate fino a far scendere la neve sulla nostra città di Latina. Cosa abbastanza rara perchè da noi non nevica mai. Il pensiero del mare, a pochi chilometri da casa nostra, non ci ha neppure sfiorato.

Non so perchè ma a me l'inverno è sempre piaciuto. Per me questa stagione è indice di silenzio e riposo. Riposano gli animaletti in letargo, riposano gli alberi, i fiori, i giardini. Gli unici colori che vedo sono le sciarpone, i berrettoni che la mamma mi fa indossare quando usciamo per andare a fare la spesa o per andare a scuola. Nel cassetto delle magliettine, ora ci sono grossi maglioni di lana, calzettoni e pantaloni pesanti. Senza contare le giacche a vento che non riescono a stare allineate nell'armadio.

Anche questa stagione, ci porta bellissime feste come il Natale, Capodanno, la Befana, San Valentino, Carnevale, la Festa del Papà che chiude la stagione invernale. Anche questa silenziosa e sonnecchiosa stagione, ci regala i suoi bellissimi e buonissimi frutti: gli agrumi

 

 

Ormai gli alberi non hanno più foglie, i loro rami sono spogli e di colore marrone. Ora riposano sotto il freddo e la neve, quando ritornerà il bel tempo, metteranno di nuovo tante foglioline di colore verde