home

 

Parliamo di...

 

 

Le antilopi, le giraffe, i bisonti, gli elefanti e le renne sono ruminanti. Gli animali più feroci, come il leone, la tigre, il leopardo, la pantera, sono carnivori.

Il leone viene chiamato il re degli animali per via della sua mole e per il suo portamento. Il suo pelo è liscio, corto e rossiccio.

Il maschio, a differenza della femmina, ha una folta criniera. Il leone vive e caccia in gruppo, ma a cacciare sono le femmine non i maschi.

La zebra ha un mantello a strisce bianche e nere, molto caratteristico. Il suo collo è tozzo e la criniera è molto corta. Mangia foglie, germogli ed erba.

L'elefante ha un lungo naso detto proboscide che gli serve per portare il cibo alla bocca. Le grandi orecchie, invece, gli servono per raffreddare il corpo.

Lo scimpanzè è una scimmia la cui altezza raggiunge un metro e mezzo.

Il suo corpo è coperto da un pelo scuro. Il muso, le orecchie e i piedi non  hanno peli. E' per lo più vegetariano, vive in branchi e comunica attraverso il gesto, il suono e la mimica facciale.

La iena è un mammifero che vive per lo più di notte. Il suo verso assomiglia molto ad una risata e si ciba di animali morti. Frantuma, con le sue mascelle robuste le ossa degli elefanti e degli ippopotami.

Il bisonte ha una gobba sul dorso. Il suo mantello ha un pelo molto folto sul collo, sulla gola e sulla fronte. Il maschio e la femmina hanno due corna sulla fronte.

Il canguro ha una tasca sulla pancia nella quale porta il piccolo fino a quando non sarà in grado di cavarsela da solo.

Il canguro salta fino a otto metri grazie alle sue zampe posteriori che sono lunghe e robuste. E' un animale molto veloce, la coda, infatti, gli serve per tenere l'equilibrio durante la corsa.

Il grazioso panda somiglia molto ad un orsacchiotto ma ha il pelo bianco e nero. Mangia i germogli di bambù. Al polso ha un osso allungato detto sesto dito, che gli permette di afferrare le cose che mangia. E' un animale solitario, è forse per questo che dà l'impressione di essere timido.

La tigre è il più grande felino esistente. Vive da sola nella foresta. E' un animale protetto. Le strisce del suo mantello gli permettono di mimetizzarsi quando caccia la preda. La tigre non è una buona arrampicatrice come gli altri felini, è invece un'ottima nuotatrice.

Il tapiro è un animale tutto tozzo, dalle zampe a tutto il corpo. Il suo muso, invece è luingo e affusolato che termina con una piccola proboscide che all'estremità ha le narici. E' un animale prevalentemente notturno.

Il rinoceronte è l'animale più grande dopo l'elefante. Si nutre di erba, per questo predilige le foreste aperte e pianeggianti. E' un animale che ama rivoltarsi nel fango per sfuggire alle punture di insetti. Sul suo muso possiede due corna che usa per difendersi.

Il coccodrillo è un rettile molto vorace che vive in acqua e sulla terraferma. I suoi occhi e le sue orecchie si chiudono quando si immerge nell'acqua. Può rimanere immerso anche per parecchio tempo. La femmina del coccodrillo depone, in buche scavate sulla sabbia, oltre cento uova.

La giraffa è vegetariana. E' un animale inoffensivo ma per difendersi usa dare calci molto violenti. Il suo lungo collo le permette di mangiare le foglie degli alberi anche a più di sei metri di altezza e di dominare tutto quello che la circonda.

Curiosità

Lo sai che la giraffa ha la lingua blu? E non solo, può estenderla fino a 50 centimetri.