Voglio l'amore

e l'attenzione di una famiglia

I diritti dei bambini

 

home

 

Voglio il mondo

 

     
 

Il bambino conquista il suo benessere primario in seno alla famiglia che lo adora, lo coccola, lo accudisce. Quello che sarā domani dipenderā da quanto amore e quanta attenzione ha ricevuto da mamma e papā e dalle altre figure parentali che si sono occupate di lui. Non appena va alla Scuola dell'infanzia, infatti, ha giā con se un piccolo bagaglio di pensieri e sentimenti che lo rendono diverso da tutti gli altri. E' su queste diversitā che l'insegnante andrā a lavorare 

 

 

Obiettivi

Conoscere i componenti della propria famiglia

*
Conoscere le caratteristiche dei componenti della famiglia

*
Cogliere le relazioni sociali presenti nell'ambito familiare

*
Utilizzare linguaggi verbali e non per esprimere il proprio vissuto

*
Commentare e descrivere foto, immagini, disegni propri e altrui

*
Sviluppare un linguaggio corretto per descrivere la fisionomia

*
Avere la consapevolezza del proprio essere

*
Sviluppare una visione positiva di sč

*

Avere la consapevolezza che ci sono bambini meno fortunati

*

 

Conversazione

 

Amore č…

Voler bene a quelli che stanno in cielo
*
Voler bene a tutti
*
Voler bene ai nonni e agli zii
*
Voler bene tutti i giorni alla mamma e al papā, non solo quando č festa.
*
Voler bene con l’essere buoni
*
Voler bene con i baci
*
Voler bene con gli abbracci
*
Voler bene con le carezze
*
Voler bene č dire: Ti voglio bene
*
Voler bene č dare i baci a papā quando torna dal lavoro
*
Voler bene č abbracciare la mamma la sera prima di andare a letto
*
Voler bene ai compagni
*
Giocare insieme
*
Mettersi vicini
*
Darsi la mano
*
Fare ok
*
Giocare insieme a parrucchiere
*
Giocare sempre con loro

*
     
   

 

Apparato didattico

Lo sai che quando nasci hai diritto a tutto l'amore di cui sono capaci la tua mamma e il tuo papā? E non solo, anche a quello dei tuoi nonni e di tutte le persone che devono e vogliono occuparsi di te? Lo sai che per stare bene in salute hai bisogno anche di coccole? Sentirsi bene  in famiglia fa crescere forti e sani. Questo diritto č stato scritto anche per tutti bambini del mondo ma ce ne sono tanti che sono meno fortunati

Attivitā:

Conversazioni

I bambini e le bambine hanno diritto ad avere una mamma e un papā.

Quindi non devono essere allontanati da loro se non c'č un motivo grave, come per esempio se si comportano molto male o sono violenti.

Perō, quando questo succede, č perchč anche i genitori hanno bisogno di essere aiutati.

Tu che ne pensi?

Se ce n'č bisogno, si puō stare da un'altra famiglia per un po' di tempo ed avere nuovi amici.

E' importante che ci siano persone che si prendono cura dei bambini.

Poter contare su veri amici č una cosa bella.

Anche secondo te?

Se poi non č proprio possibile per un bambino o una bambina restare con i propri genitori č giusto che abbiano comunque una mamma e un papā adottivi.

A volte i bambini vengono adottati anche da paesi tanto lontani, perchč non li si poteva aiutare in un altro modo.

E' importante che siano accolti e rispettati.

*

Le istituzioni pubbliche possono fare in modo che i bambini stranieri non siano soli, ma possano avere anche loro il papā e la mamma vicini.

Anche nella tua cittā e nella tua scuola ci saranno senz'altro tanti bambini che vengono da altri paesi.

E' bello conoscere persone molto diverse l'una dall'altra anche se, forse, a volte ti sembra difficile.

Perché secondo te?

I bambini hanno il diritto di essere aiutati ad esprimere liberamente le loro idee su ogni argomento.

La Comunitā locale e le Istituzioni pubbliche debbono rispettare il diritto del bambino alla sua libertā di pensiero, di coscienza e di religione.

Anche tu come tutti i bambini e le bambine del mondo hai i tuoi punti di vista, opinioni importanti ed interessanti da far presenti.

Certo, devi imparare molte cose me č importante che a casa, a scuola e nel tuo quartiere ci siano dei momenti in cui tu possa essere ascoltato.

Pensi sia giusto?

Le istituzioni pubbliche ( il comune, la scuola, l'ospedale...) sono vicine ai bambini e alle bambine della tua cittā?

In che modo?

*

Lettura di immagini

*
Rappresentazioni libere e guidate:

Mi faresti un bel disegno della tua famiglia?

*
Invenzioni di storie

*
Giochi di gruppo
Giochi imitativi

*
Memorizzazione di poesie, ninne nanne, canzoncine, filastrocche

*
Ricerca di ninne nanne dei vari paesi del mondo

*
Inventare una poesia per la mamma e per il papā

*

Esperienze dirette

I genitori raccontano....

*

Canzoncine per la mamma
*

Canzoncine per il papā

*

Il momento del racconto

La famiglia di Luisa